Mi chiamo Manilla e sono della provincia di Napoli.Amo tutto ciò che è makeup, smalti e nail art e moda. Cosa leggere su questo blog? Un pò di informazioni su recensioni, collaborazioni, pensieri, tester e non solo. Ringrazio in anticipo chi mi supporterà e chi mi sopporterà :D Baci Bacini

Instagram

domenica 15 marzo 2015

cinquanta sfumature di grigio


Salve ragazzi.. Buona domenica innanzitutto..
Finalmente ho visto anch'io l'attesissimo film.
Beh forse avrò visto quello super tagliato, boh, ma se è quello è stato tagliato in modo proprio pessimo. Ma per cosa poi? per censurare. Cioè uno va a vedere un film che però sa che vedrà una minima parte perchè in Italia ogni tanto si ricordano del pudore. Ma fateci il piacere.
Ma sorvoliamo questo aspetto. 
Io che sono stata una delle tante lettrici della trilogia posso dire di essere anch'io delusa. Non degli attori, che erano perfetti nei ruoli. Lui molto affascinante, occhi magnetici, sorriso contagioso e sex appeal alle stelle. Lei angelica, innocente, studentesca, incapace di capire che ha fascino e, proprio per quello molto attraente, sexy seppur non lo dimostra. Però una pecca: non si può pensare a un' Anastasia Steele con i peli sulle gambe ahahahah
Cioè daiiiii.. ho spalancato gli occhi quando l'ho visto. Come si fa? capisco l'innocenza ma chiunque ragazza al giorno d'oggi ad un appuntamento, che tra l'altro sa che potrebbe finire a letto, si fa trovare quanto meno preparata all'evenienza.Sopratutto se si tratta di un Christian Grey cacchio. Lei no. eh no, non poteva sfatare il mito. DovEva fare la scema fino alla fine. Troppo sull'innocenza si è puntato. E quindi non del tutto credibile.
Musiche adatte, molto coinvolgenti.
Alcune scene però, non hanno rispecchiato il libro. Come quando lei dice a lui di essersi innamorata. Nel libro lo dice fuori ad un ristorante dopo una cena insieme, se non erro. Qui lo dice dopo essere stata punita.
Per non parlare che moltissimi dettagli vengono proprio eliminati. 
Beh, molto striminzito come film.
È verissimo che non si può fare un film con tutte le scene di un libro altrimenti verrebbe un film lungo 5 - 6 ore, ma è anche vero che si dovrebbe essere bravi a non far mancar niente o quanto meno essere fedele alla lettura. Ma sappiamo bene che nessun film è stato quasi mai all'altezza dei libri da cui derivano.
Dunque, tornando a cinquanta sfumature di grigio posso dire, che a mio modesto parere, non ho riscontrato lo stesso coinvolgimento che ho avuto nel leggere il libro. Ma nel complessivo è un film che può andare. Se non per altro degli attori che sono stati bravissimi. :)


BUONA DOMENICA
baci baci 

1 commento:

★ Jessica - My LifeStyle Corner ★ ha detto...

Ciao Pepita :D
come promesso sono passata sul tuo blog,per quanto riguarda il post,non sono andata al cinema a vedere il film,proprio per paura di rimanere delusa e a quanto vedo,non sei l'unica a dirmi che era meglio risparmiare i soldi del biglietto.
Purtroppo i film che rispecchiano i libri sono ben pochi :(